28 ottobre 2010

Nono PREMIO "ZAMENHOF" e PREMIO "STOPPOLONI" - Ancona, 18 Novembre 2010

...............................................................................

(Vedi sotto l'aggiornamento del 19-11-2010)

(Clicca sulle immagini per renderle leggibili)
.......................................................................

Nono Premio Zamenhof e Premio Stoppoloni 2010

(Vedi sotto l'aggiornamento del 19-11-2010)

.......................................................................

Giovedì 18 novembre 2010 ore 21
Teatro Sperimentale "Lirio Arena"
Via Redipuglia 57, Ancona
Ingresso libero.

Anche quest'anno la cerimonia di consegna di questa IX edizione del prestigioso "Premio Zamenhof - Le Voci della Pace" abbinato pure al Premio "Umberto Stoppoloni - Le Integrazioni Impossibili" avrà una sede degna dell'evento ed il patrocinio della Regione Marche, della Provincia di Ancona, del Comune di Ancona, del Museo Tattile Statale Omero e dell'Università della Pace.

Tra gli sponsor si citano Costruzioni Elle e Mariotti Costruzioni.

La scultura bronzea "La Vojaĝisto" del m.o Floriano Ippoliti sarà assegnata quest'anno per il "Premio Zamenhof" a:

NICCOLO' FABI, il cantautore impegnato in concerti di beneficenza per sostenere iniziative in campo scolastico e sanitario in Africa (Sudan, Angola);

Nicolò Fabi

Prof. ROCCO ALTIERI, docente di Teoria e Prassi della "Non Violenza" presso l'Università di Pisa, impegnato nella pedagogia della pace e della non violenza come intellettuale e come cittadino;

Prof. Rocco Altieri

SUOR MARIA PIA DA RECANATI, Superiora per l'Italia Centro-settentrionale delle Missionarie della Carità, di Madre Teresa di Calcutta ed operanti nel mondo per alleviare le sofferenze di chi vive la malattia e la povertà in contesti di emarginazione e di miseria.
.................................................................................

Il "Premio Stoppoloni" sarà assegnato a:

INSENSINVERSO, l'Associazione che opera nel quartiere romano "la Magliana" per l'integrazione delle diverse etnie attraverso l'insegnamento della lingua italiana.

............................................................................

Concluderà la serata il concerto del pianista i, Marco Vergini con musiche di Debussy, Schumann, Chopin, e Liszt.

Marco Vergini

Conduttori: Patrizia Ginobili e Andrea Carloni.

I giornalisti Patrizia Ginobili e Andrea Carloni
................................................................................

Il Premio "Zamenhof" è nato nel 2002 con il duplice intento di segnalare all'opinione pubblica, attraverso i media, alcuni esempi di vita, alternativi ai modelli che quotidianamente vengono proposti da una società fondata sull'individualismo, e in secondo luogo di offrire una più profonda conoscenza del Movimento Esperantista attraverso i suoi valori fondanti: la pace, la solidarietà tra i popoli, il rispetto per tutte le lingue e tutte le culture.
In questi otto anni la manifestazione si è fatta conoscere da un pubblico sempre più numeroso, guadagnandosi la stima e la considerazione delle autorità, dei mezzi di comunicazione, di associazioni impegnate nella promozione di valori identici o contigui e di molti intellettuali di rilievo.
Hanno collaborato artisti importanti quali Valeriano Trubbiani, Loreno Sguanci e Floriano Ippoliti; hanno ricevuto il Premio personaggi dello spettacolo assai noti (Luca Zingaretti, Lella Costa, Claudio Abbado, Moni Ovadia, tanto per citarne alcuni) ed operatori sociali e culturali meno conosciuti ma capaci di incidere profondamente in alcune realtà sociali.
Il Premio "Stoppoloni", ispirato alla figura di un grande esperantista e promosso dai familiari, oltre che dal Gruppo Esperantista Pistoiese, è nato insieme con il Premio "Zamenhof" e lo ha accompagnato in tutto il suo cammino. Esso si propone di far conoscere ed aiutare alcune iniziative di solidarietà sociale che soltanto il coraggio e la dedizione di pochi riescono a trar fuori dal regno dell'impossibile.

Federazione Esperantista Italiana.

.................................................................................

Aggiornamento del 19-11-2010

Prima della premiazione, gli scolari di una scuola
elementare di Ancona cantano in Esperanto


Suor Maria Pia DA RECANATI riceve il Prmio "Zamenhof"

Il Prof. Rocco ALTIERI riceve il Premio "Zamenhof"

Il cantautore Niccolò FABI riceve il Premio "Zamenhof"

L' Associazione INSENSOINVERSO riceve il Premio "Stoppoloni"

Il pubblico appaude alla conclusione dello spettacolo
.............................................................................

22 commenti:

Paola dei gatti ha detto...

riassumendo una manifestazione di alto contenuto intellettuale ed etico completamente avulsa dal contesto dell'italia attuale dove moralità e cultura sono calpestate e derise

Irnerio Esperantista ha detto...

Grazie Paola del tuo doppiamente prezioso commento: perché ci sei ancora nonostante la mia prolungata assenza, e per quello che scrivi che condivido in pieno, ovviamente, e che conforta tutti noi che c'eravamo.

E' vero e lo dimostra una frase che ha pronunciato dal palco il vicepresid. FEI Aldo Grassini ("nostro" - mio, ma anche tuo - collega prof. di Storia e Filosofia ora in pensione) che il premio Zamenhof lo ha inventato e che anche in questa 9a edizione, ha portato ad un successo incoraggiante;

la frase è più o meno questa:

".. questa vostra calorosa partecipazione è importante perché oltre a rendere merito all'impegno di persone straordinarie nei confronti dei più deboli, con il loro lavoro generoso, silenzioso, altruistico e spesso volontario e completamente ignorato dai media, essa contrasta la tendenza ad interessarsi e a parlare solamente delle cose che non vanno e delle persone che si comportano male.
Ma per fortuna il mondo è pieno anche di persone come queste che abbiamo premiato stasera, che aiutano in tantissimi modi e disinteressatamente chi ha bisogno..."

Ti abbraccio,
Irnerio

Paola dei gatti ha detto...

e per restare in argomento. ti pare che un gatto potrebbe essere amico di un qualsiasi politico? i gatti sono esseri onesti che discendonio direttamente dalla dea bastet...mai si abbasserebbrero a questi livelli e poi, tu lo saibenissimo nessuno possiede o compra l'affetto di un gatto quini nessun politico e tanto meno il berliusca potrebbe convivere con uno spirito libero quanto quello di un gatto
paola con shéhérazade e fanello

Paola dei gatti ha detto...

quanto all'esserci: sono un gatto onorario , quindi fedele nelle amicizie

Irnerio Esperantista ha detto...

Sì, Paola, penso di conoscere i gatti che sono gli esseri che più mi affascinano al mondo, ma mai quanto te...
Sì hai capito bene: mai quanto te conosco i gatti e mai mi affascinano i gatti come mi affascini tu.
Come gatta onoraria, ovviamente, ma non solo.

Paola dei gatti ha detto...

ti ringrazio per queste parole , dette da te sono assai lusinghiere!!! e.. sono onorata dal furto! mio trovi su FB come paola facelli

Paola dei gatti ha detto...

paola di gatti, alias la signora dei gatti suFB ha necessità di essere facilmente contattata dai poplli in difficoltà...soprattutto in prossimità degli esami! ecco il motivo della mia presenza su FB

Irnerio Esperantista ha detto...

Ho capito.
Però se scrivi "polli" qui, forse sei al sicuro, difficile che qualche tuo pollo, pardon, tuo allievo, passi da queste parti, ma che tu l'abbia scritto nel tuo blog può significare solo due cose:
- che li chiami polli scherzosamente anche a scuola e loro ci ridono;
- oppure rischi che qualcuno un giorno o l'altro, a scuola ti apostrofi così: "buongiorno sig.ra Paola dei polli! O preferisce che la chiamiamo Prof.ssa dei gatti?".

Adesso che ci penso, mi viene il dubbio se io, come gatto esperantista, posso scrivere liberamente le mie baggianate nel tuo profilo, o è meglio che mi dia una regolata per non scalfire irrimediabilmente la tua reputazione di brava prof. di Lettere?

Paola dei gatti ha detto...

è vera la prima, li chiamo affettuosamente i miei polli e loro ci ridono su! puoi scrivere tutte le baggianate che vuoi, sono bagggianate di cgran classe! a presto!

Paola dei gatti ha detto...

è vera la prima, li chiamo affettuosamente i miei polli e loro ci ridono su! puoi scrivere tutte le baggianate che vuoi, sono bagggianate di cgran classe! a presto!

gcanc ha detto...

Ciao Irnerio ricambio l'ot e gli auguri di un nuovo anno allegro, intelligente e libero...come un gatto.

Blogaventura ha detto...

Caro Irnerio, eccomi di nuovo da te, dopo un po' di tempo. Leggo solo ora di questa importante manifestazione e condivido in toto il commento della cara Paola: un esempio da tener presente in un paese sempre più allo sbando. Voglio augurare a te e ai tuoi un Buon Natale e un felice Anno Nuovo e... speriamo di aver tutti la forza per migliorare la realtà in cui viviamo. Un abbraccione, Fabio

Paola dei gatti ha detto...

Joyeux Noël, Joyeuses fêtes de fin d'année et très bonne année 2011, à toi et clotilde

Irnerio ha detto...

Merci bien, Paolà, même de Clotilde.
Bonne nouvelle année aussi à vous et votre famille!

Pandoro ha detto...

Irnerio, ricambio affettuosamente i tuoi auguri; purtroppo la scuola e la pigrizia non mi vogliono far tornare sulla tastiera... Nonostante io vorrei tanto, vista la situazione tragica in cui ci troviamo ;)

Tantissimi auguri ancora di buon anno!

P.s.: multajn bondezirojn!
(si dice così, no?!)

Blogaventura ha detto...

Auguriauguriauguri!!! Per un 2011 Felice e Sereno. Un caro saluto, Fabio

Paola dei gatti ha detto...

aspetto sempre le TUE lezioni on line

Paola dei gatti ha detto...

auguri dalla gattabefana

Paola dei gatti ha detto...

oggi giornata della memoria molti opreferiscono dimenticare e far dimenticare. in veneto hanno deciso di bandire anna frank, se questo è un uomo e simili perchè non adatti ai giovani!

però il porco di stato è sempre sulla breccia e ce lo troveremo presidente della repubblica usque ad mortem (la nostra, ovviamente, lui non lo voglliono da nessuna parte9 conosci queata iniziativa?

http://merendasinoira.wordpress.com/2011/01/24/entro-il-6-febbraio-liberiamoci-del-maiale/
http://kemikonti.blogspot.com/2011/01/nuovo-post.html

Irnerio ha detto...

Ciao Paola!

Vuoi dire che non lo vogliono nemmeno all'inferno? Come li capisco!

Sì, avevo trovato il banner da qualche parte per caso, l'ho copiato e ci ho fatto pure un post...
Un post porcum (post regge l'accusativo vero?)

Lezioni on line? Mah..., adesso ho molto meno tempo per il motivo che sai, però non è facile scrivere, scrivere tutto senza cadere nella tentazione di copiare tra le tante lezioni e corsi già esistenti (CHE IO SEMPRE CONSIGLIO A TUTTI). Tu, che per il latino hai tutto nel pc, forse da anni, penso che mi puoi capire.
Grazie Paola della tua preziosa amicizia che mi conforta in questi giorni di trepidazione per le sorti della mia vecchietta.

Blogaventura ha detto...

Ero passato di qui per un breve saluto e, piano piano sono arrivato a questo tuo ultimo commento... ho capito che è un momento difficile e voglio dirti che ti sono vicino. Un abbraccio, Fabio

Irnerio ha detto...

Grazissime Fabio, mi scuso se non mi faccio sentire, ma in effetti ho qualche problema.
Quando ti leggo mi fa molto piacere perche sei un amico vero.
Irnerio